Glicemia a digiuno (Basale)

Pubblicato in Esami del sangue

Intervallo di riferimento

Valori di riferimento Glicemia a digiuno:  3,6 – 6,1  mmol/l  (65 – 110 mg/dl)

Preparazione

Digiuno minimo 8 h.

Quando è utile il suo dosaggio

Il dosaggio della Glicemia a Digiuno (glicemia basale) rientra nello screening di routine, ossia fa parte di un check-up base. L'esame è particolarmente utile per appurare eventuali anomalie nella concentrazione di glucosio nel sangue, quindi nella clinica del Diabete.

Descrizione

La concentrazione di Glucosio nel Sangue è definita Glicemia. I valori della glicemia sierica non sono costanti, piuttosto tendono a variare nell’arco della giornata, in risposta a diversi parametri. Questo perché non solo i valori glicemici normali sono strettamente correlati  alla quota di zuccheri endogeni ed esogeni, ossia quelli introdotti con la dieta, ma anche da un fine controllo ormonale che ne regola i livelli. Più nello specifico possiamo dire che se da una parte abbiamo l Insulina e la Somatostatina ad azione Ipoglicemizzante, dall’altra il glucagone, le catecolamine, gli ormoni tiroidei, i glucocorticoidi e l’ACTH ad azione antagonista e dunque con un effetto Iperglicemizzante. Valori di Glicemia a digiuno ≥ 7 mmol/l sono considerati diagnostici di Diabete. Elevati livelli di Glucosio richiedono ulteriori controlli, come una nuova misurazione della Glicemia a digiuno, un'eventuale Curva da Carico di Glucosio Orale (OGTT), il dosaggio dell’Emoglobina Glicosilata, della Fruttosamina sierica ed eventualmente l’esame della Microalbuminuria quando si sospetta una Nefropatia Diabetica. Negli ultimi anni sono stati sviluppati dei Kit, dei Biosensori in sostanza, che permettono, attraverso una piccolissima goccia di sangue prelevata dal polpastrello, tramite una micro puntura, la misurazione istantanea della glicemia, anche a casa. Questi apparecchi sono molto importanti nei pazienti con diagnosi di Diabete che necessitano di un continuo monitoraggio della Glicemia. Non va però dimenticato che esiste una leggera discordanza tra i valori rilevati con questi apparecchi, i quali eseguono la amisurazione su sangue intero, e il dosaggio eseguito in laboratorio, dove ci si avvale di plasma o siero per la misurazione. E' importante ricordare che una patologia come il Diabete può essere in qualche modo controllata con uno stile di vita ed un'alimentazione più sana.

Perché Aumenta Glicemia a digiuno (Basale)

Valori alti della Glicemia si riscontrano nel Diabete Mellito di tipo I e II, nel Diabete Secondario di tipo Endocrino, nel Diabete Insulino-resistente, nell'Obesità, nelle Epatopatie, nei Tumori.

Perché Diminuisce Glicemia a digiuno (Basale)

Una diminuzione dei valori della glicemia si riscontrano nel digiuno prolungato o nella malnutrizione (ridotto introito di carboidrati), in caso di deficit ormonali, in seguito a ipersecrezione di Insulina o sostanze ad attività analoga, nell'esercizio fisico protratto con conseguente aumentata utilizzazione del glucosio, nell'insufficienza renale, nell'insufficienza epatica.

Farmaci che potrebbero interferire nel dosaggio

Oltre all'assunzione dell'Insulina, esistono dei farmaci che possono avere un'attività ipoglicemizzante come i salicilati, i sulfonamidi, ecc, i quali potenziano l'effetto dell'insulina. Al contrario, Diuretici, Antipertensivi, Glucocorticoidi, Contraccettivi orali, Ormoni tiroidei, alcuni analgesici, Antipiretici, Antinfiammatori, Antineoplastici, Catecolamine e farmaci neurologici, possono provocare un aumento della glicemia.


Note

Sostituire gli zuccheri semplici con zuccheri complessi (carboidrati) a basso indice glicemico è il primo passo verso un'alimentazione anti-Diabete. Anche evitare l'assunzione di Alcol e fumo, nonchè una sana e regolare attività fisica dovrebbero rientrare nella vita di ogni persona con valori di glicemia fuori dalla norma. Analisi Convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale.

Annunci Google

2 risposte a “Glicemia a digiuno (Basale)”

  1. […] libro presenta una serie di Menù, pensati per i soggetti affetti da Diabete (glicemia alta), in cui nessun alimento è escluso! Una bella sfida dunque, Utile e Golosa! Perdere Peso con il […]

  2. […] il Destrosio è praticamente la stessa cosa! Meglio evitare nel caso in cui si abbiano problemi di glicemia alta, il destrosio provoca quando lo si mangia i famosi picchi di insulina, ormone che viene […]

Lascia un Commento