Tempo di Protrombina (PT o TAP o INR)

Pubblicato in Esami del sangue

Intervallo di riferimento

Range di riferimento del Tempo di Protrombina in pazienti sani: attività 70 – 110 % (Tempo: 12 – 14 sec.) INR: 0.8 – 1.2
Range terapeutico del Tempo di Protrombina in pazienti in terapia con anticoagulanti orali: attività: 20 – 30 % INR: 2 – 3

Preparazione

Digiuno minimo 8 h

Descrizione

Il Tempo di Protrombina, conosciuto anche come tempo di quick o TAP o INR, è un esame del sangue che misura il tempo necessario alla formazione del coagulo di fibrina dopo aggiunta al sangue del paziente di calcio e di un fosfolipide (generalmente tromboplastina). Oltre che un ottimo parametro per valutare l'attività del fegato nella produzione di tutti i fattori necessari al processo (fattore V, VII, X e protrombina), il Tempo di Protrombina è utilizzato in pazienti in terapia con anticoagulanti orali al fine di verificarne l'andamento della cura. L'efficacia del trattamento con anticoagulanti orali deve aggiustare tali valori nel range di attività del 20 - 30 %. Come l'utilizzo di anticoagulanti orali modifica tale parametro? Gli anticoagulanti orali, come il Coumadin o il Warfarin, inibendo alcuni fattori della coagulazione, aumentano la fluidità del sangue, impedendo conseguentemente la formazione di coaguli lungo il torrente circolatorio. Ora, è chiaro come tale modificazione si ripercuota sul Tempo di Protrombina registrato. Un valido e diffuso metodo di misurazione del Tempo di Protrombina è l'INR (International Normalized Ratio). Quest'indice ha permesso una standardizzazione dei valori terapeutici invariabili da laboratorio a laboratorio nel quale viene effettuato il prelievo e la misurazione. Per una maggiore precisione riportiamo la formula impiegata per il calcolo dell'INR:

(TP paziente / TP controllo) x ISI

L'ISI è un Indice di Sensibilità Internazionale relativo al tipo di tromboplastina utilizzato nel laboratorio specifico.

Perché Aumenta Tempo di Protrombina (PT o TAP o INR)

Un aumento del Tempo di Protrombina può essere ricercato in principal modo in una carenza dei fattori della coagulazione, dunque nelle epatopatie, nel deficit di Vitamina K, nelle patologie in cui si verifica malassorbimento, nei pazienti in terapia con anticoagulanti orali, nella CID.

Perché Diminuisce Tempo di Protrombina (PT o TAP o INR)

Una diminuzione del Tempo di Protrombina al contrario si può verificare nel lupus, nell'artrite e in altre malattie autoimmuni, nell'amiloidosi, nelle sindromi nefrosiche, ecc. Anche alcuni farmaci possono causare una diminuzione del Tempo di Protrombina (Es. alcuni salicilati, barbiturici, ecc).


Annunci Google

Lascia un Commento